Fine Stagione 1

Chi l’avrebbe detto? 0059 ha spento la sua prima candelina, il 4 Maggio, proprio durante l’evento di degustazione di pizza napoletana. Il modo migliore per festeggiate. È stato l’ultimo evento della stagione, perchè poi, in estate, lasceremo spazio a mini-eventi e a consulenze professionali. La serata è stata assolutamente perfetta, tanto che stentavo a crederlo: dal “tutto esaurito” raggiunto già una settimana prima, allo svolgimento della serata, impeccabile e in una atmosfera di serena armonia. La proposta prevedeva 3 gusti, come sempre molto curati. Abbiamo aperto le danze con un’immancabile Margherita, per poi proseguire con l’Abbraccio Del Sud: condimento nato per esaltare le migliori eccellenze campane a base di Scarola Napoletana, Datterino Giallo e Lardo di Nero Casertano. E per finire la “5 Sapori”, ideata durante l’intervista concessa al Resto del Carlino, che combina insieme l’AMARO del radicchio di Treviso, il DOLCE del gorgonzola di Novara, il PICCANTE della Nduja di Spilinga, l’AGRODOLCE dell’aceto tradizionale di Modena e il SALATO dato dall’impasto stesso della pizza: una combinazione stravagante, ma completa, che riunisce Nord e Sud in una esplosione di gusto che ha sorpreso e soddisfatto i commensali. Tutte e tre le pizze sono come sempre state accompagnate da lambruschi locali: Grasparossa, Sorbara e Salamino di Santa Croce.
Dopo questa stupenda serata a base di Napoletane, non ci siamo fermati e, dopo un giorno di riposo, abbiamo provato ancora nuovi sapori, questa volta su Teglia Romana, abbinando prodotti caserecci con altri più innovativi, creando contrastanti combinazioni agro-dolci.
Per gli impasti sono state utilizzate ancora una volta le farine Denti: Anima Verace e Infibra per la Napoletana, Infibra Zero+ w340 per la Teglia Romana. Quest’ultima credo sia perfetta per garantire una resa ottimale con impasti ad alta idratazione, infatti è proprio per questo che l’ho fortemente voluta, sviluppandola di mio pugno insieme al Molino Denti.
A fine serata non poteva mancare il taglio del grande lievitato, ancora in fase di studio per raggiungere i livelli di altissima qualità che sempre mi prefiggo.
Vorrei infine salutarvi ringraziando ancora una volta i collaboratori e gli amici che hanno contribuito a rendere possibile la realizzazione di questo progetto, supportando giorno dopo giorno la pagina. Inoltre vi ricordo che a breve sarà pronto lo 0059 Bakery Lab, dove potrò dare forma e vita a nuovi progetti e idee.
LOCANDINA EVENTO:


TRIO DELL’AVE MARIA


Margherita:


ABBRACCIO DEL SUD:Scarola Napoletana , Datterini Gialli e Lardo di Nero Casertano


5 SAPORI: Radicchio di Treviso. Gorngonzola di Novara, Nduja di Spilinga, Aceto Balsamico Tradizionale


Salvia, Lardo di Colonnata e Mostarda Inglese


Nduja di Spilinga, Salame di Modena e Confettura di Pomodori Verdi


Patata di Montese, Scamorza Affumicata, Confit di Peperoni


Cipolla Marinata, Datterini Rossi e Cacioricotta dell’irpinia


Taglio del Panettone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*